MomArte srls

Dipingere una farfalla con gli acquerelli Winsor&Newton

  • View Larger Image Dipingere una farfalla con gli acquerelli Winsor&Newton

Le farfalle sono stupende, non è vero? Quante volte le ho dipinte o semplicemente disegnate, cercando di catturare i loro magnifici colori.

Ammetto di non essere ancora abbastanza bravo e di avere ancora molta strada da fare: proprio per questo motivo ho deciso di condividere con te questo stupendo tutorial, dove dipingeremo una farfalla usando gli acquerelli.

Mi ricordo ancora quando mi portarono in un giardino delle farfalle: si tratta di un luogo, un giardino appunto, dove si possono ammirare una varietà infinita di farfalle ed altri insetti, dai colori, forme e tipi più stravaganti.

Ti consiglio andare a visitarlo, appena riesci!
Ma ora non perdiamo tempo e partiamo con la guida!


Il dipinto della farfalla

Dipingere una farfalla con gli acquerelli Professional Water Colour

Oggi dipingeremo una Lycaena Phlaeas, chiamata comunemente Argo Bronzeo, utilizzando gli acquerelli Professiona Water Colour di Winsor&Newton.

La farfalla Argo Bronzeo è una farfalla di piccole dimensioni che ha una diffusione vastissima, soprattutto nell’emisfero settentrionale. Da noi è visibile in quasi tutte le regioni ed anche sulle isole più piccole… a quanto pare le piace trovarsi dei posti mica male dove abitare! 😉

L’articolo di oggi è ispirato ed utilizza delle immagini realizzate dalla bravissima illustratrice Véronique Baur, che ha pensato e creato il disegno di questa farfalla. Date uno sguardo al suo sito www.veerillustratie.nl o profilo Instagram veer_illustratie

Foto della farfalla Argo Bronzeo

Gli strumenti che useremo

Acquerelli Professional Water Colour Winsor&Newton

Sono gli acquerelli professionali di casa Winsor&Newton. Hanno una trasparenza impareggiabile e dei colori molto vivaci. La nuova gamma di colori prevede 80 tonalità monopigmento, delle 109 disponibili.

In più, garantiscono una permanenza e resistenza alla luce incredibili: i dipinti di oggi non svaniranno nel nulla, ma, se conservati in condizioni ideali, resteranno per le generazioni future!

Colore acquerello winsor&Newton

Pennello Serie 7 Winsor&Newton misura 2

Un pennello che ha fatto la storia, realizzato appositamente per la regina Victoria nel 1866.
Parlo del pennello Serie 7 Winsor&Newton.

Da allora è rimasto pressoché immutato (chi ha il coraggio di contraddire la regina??) ed è arrivato fino a noi.
Disponibile in varie misure, è realizzato con pelo di Martora Kolinsky e garantisce un risultato impareggiabile!

Il disegno della farfalla

Primo passo: Le velature sulle ali


Velatura di colore arancione sull'ala della farfalla

Prepara il colore Arancio trasparente, diluendolo con una buon dose d’acqua.
Stendi il colore partendo dalla parte interna delle ali, creando una velatura omogenea. Non devi coprire interamente tutta la superficie delle ali, ma dovrai sfumare l’arancione verso il Giallo Limone, il prossimo colore che useremo.

Per fare questo prepara sulla tavolozza un po’ di Giallo Limone (senza cadmio) e diluiscilo con abbondante acqua, proprio come l’arancione. Stendi il colore nella parte esterna delle ali e sfuma i due colori insieme, in un magico abbraccio fatto di acqua e colore!

Secondo passo: ali basse


Parte bassa delle ali

Dopo che la parte superiore delle ali è stata colorata, ma non è ancora completamente asciutta, aggiungiamo un’altra sfumatura.

Prepara il Rosa di Garanza e stendilo in maniera non troppo omogenea, punteggiandolo irregolarmente, sulla parte superiore interna della ali, proprio dove si attaccano al corpo della farfalla. Cerca di non uscire dai bordi e, se dovesse succedere, tieni a portata di mano un fazzolettino o salvietta per asciugare il colore fuoriuscito. Ricordati che devi essere rapida e aggiungere il rosa prima che l’arancione sia completamente asciutto.

Completata anche questa parte, possiamo dedicarci alla zona inferiore delle ali.
Prepara quindi il colore Blu Dumont 710!

Passaggio tre: ali inferiori


Parte bassa delle ali

Per colorare la parte inferiore delle ali devi usare esattamente la stessa tecnica usata in precedenza.

Andremo a creare delle leggere velature, utilizzando due colori freddi ed due caldi.
Stendi una prima velatura con il Blu Dumont su quasi tutta la superficie dell’ala inferiore, lascia solo un po’ di bianco nella zona più in basso (guarda il video o la foto che capire quanto).

Con il blu ancora bagnato, punteggia il punto dove le ali si attaccano al corpo usando altro Blu Dumont e del Grigio di Payne: l’obiettivo è di creare un effetto che degrada dallo scuro verso il chiaro.

Per la parte finale dell’ala, che avevamo lasciato bianca, utilizza altro Arancio Trasparente insieme al Giallo Limone.
Cerca di limitare l’espansione di questi colori verso la zona colorata di blu, non farli mischiare troppo!

Terminate le ali, mentre attendiamo la completa asciugatura, possiamo iniziare a dipingere il corpo della farfalla usando un Blu Dumont molto molto “slavato”.

Passaggio quattro: ali destra e antenne


Le antenne della farfalla da dipingere

Coloriamo ora la parte inferiore dell’ala di destra, seguendo lo stesso procedimento usato nel passaggio precedente.

Non importa se un po’ di colore usato nelle ali fuoriesce ed invade il corpo della farfalla, potrai dipingerci sopra più tardi se vuoi essere più precisa. Dal mio punto vista è bello che non ci sia una separazione netta tra ali e corpo.
Ricordati che hai sempre a disposizione la salvietta in caso tu volessi rimuovere il colore o acqua in eccesso.

Ripeto il procedimento punteggiando dell’altro Blu Dumont e Grigio di Payne nell’area vicino all’attaccatura del corpo.

In ultimo non dimenticarti le antenne! Puoi tracciarle punteggiando del Grigio di Payne.
In questo caso il colore dovrà essere meno diluito e più puro, in modo da formare dei piccoli puntini più definiti.

Passaggio cinque: velatura ali


I dettagli sulle ali della farfalla

Aggiungiamo una seconda e terza velatura sulle ali.

Nella parte inferiore, dove le ali si attaccano al corpo della farfalla, posso aggiungere altro Blu Dumont scurito con del Grigio di Payne (cerca di dosarlo senza esagerare).

Con il Rosa di Garanza Naturale posso lavorare sulla parte esterna delle ali e ripassare le parti colorate in blu, per creare un mix inaspettato. Sempre nella parte esterna delle ali, sul bordo, posso aggiungere un’ultima velatura di Blu Dumont.

Ora tracciamo le linee e venature interne delle ali. Questo passaggio richiede molta precisione, un pennello con una buona punta e, soprattutto, dobbiamo lavorare bagnato su asciutto.

Quindi aggiungiamo pochissima acqua al colore e con il pennello sfioriamo leggermente la carta!

Passaggio sei: i dettagli più scuri


Dipingiamo i dettagli più scuri

Siamo arrivati alla parte finale, dove dobbiamo dipingere i dettagli utilizzando i colori più scuri.

Fai molta attenzione! Ricordati che ogni “errore” non sarà facile da correggere, anzi non sarà più un errore ma diventerà un carattere estetico della tua farfalla.

Dipingiamo tutte le estremità ed i bordi delle ali usando un passaggio di Blu Dumont, che potremo poi scurire con del Grigio di Payne o con del Nero Bugia applicati sul colore ancora bagnato.

Ricorda che i colori non saranno mai completamente neri, grazie al riflesso della luce avranno delle sfumature blu.

Seguendo la stessa logica puoi creare delle macchie sulle ali, per dare vita alla nostra farfalla!
Le macchie devono essere simmetriche tra un ala e l’altra, ma non devono essere perfette… qualche piccola imperfezione darà un tocco più artistico all’illustrazione.

Approfitta di questa ultima parte per rifinire le antenne e ripassare i puntini e la parte superiore, così come le zone interne del corpo.


Il dipinto della farfalla

Conclusione

Finalmente il nostro acquerello è finito! Che ne dici?

E’ stato molto interessante poter provare gli acquerelli Professional Watercolours Winsor&Newton su un soggetto del genere, soprattutto utilizzando una palette limitata di colori.

Come vedi spesso non ti servono un’infinità di tinte per ottenere un risultato gradevole e per trascorrere qualche ora a dipingere. Basta un pennello, della carta e giusto 3 o 4 colori…

Ora non vedo l’ora di vedere la tua versione della farfalla! Appena hai finito il dipinto, condividilo con noi su Instagram o Facebook, taggandoci nella foto.

A presto e buona Arte!

Articolo scritto da:

Fondatore del progetto MomArte, appassionato di pittura e Belle Arti a 360 gradi, completamente autodidatta e felice di essere un "eterno studente" (d'altronde non si finisce mai di imparare, no?). Amo scrivere articoli dove parlo delle tecniche pittoriche e dei materiali per dipingere. Se hai qualche domanda scrivimi e sarò felice di risponderti, oppure scopri di più su di noi!

Leave A Comment