MomArte srls

Intervista a Giada Di Vita

  • View Larger Image Intervista a Giada Di Vita

Oggi ti parleremo di una bravissima acquerellista, illustratrice ed artista con cui abbiamo avuto il piacere di collaborare più volte!

Il suo nome è Giada Di Vita ed in questo articolo avrà la possibilità di parlare un po’ di lei, del suo stile, del suo percorso artistico e di cosa sta facendo in questo momento.

Ritengo che per un artista sia importante e soprattutto formativo imparare dalle esperienze dei “colleghi”, quindi siamo sicuri che l’intervista a Giada ti piacerà.
Buona lettura!

MomArte: Ciao Giada, presentati un po’ ai nostri lettori: chi sei, cosa fai e quale è lo stile che ti contraddistingue?

Mi chiamo Giada, realizzo ritratti di fiori e composizioni floreali dipingendo a mano in acquerello, tempere e matite.

Quando dipingo amo dare vita alle mie emozioni nel mio mondo illustrato e mi immergo nel linguaggio dei fiori riproducendoli attraverso la mia interpretazione. Per molti anni dipingere è stata una passione che ho coltivato finché è sbocciata anche nel mondo del lavoro.

Mi specializzo, dopo il Diploma in Decorazioni Pittoriche, nella tecnica dell’acquerello. Da illustratrice sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sperimento differenti tecniche pittoriche. Posso dire che lo stile naturalistico caratterizza la maggior parte dei miei lavori.

Mi piace molto stare a contatto con la natura che, con il tempo, è diventata la mia fonte di ispirazione primaria.

Immagine di Giada che dipinge

MomArte: Come è iniziato il tuo rapporto con il mondo delle Belle Arti e dell’illustrazione?

Figlia d’arte, sono cresciuta tra colori e pennelli, ho avuto la fortuna di crescere in una famiglia amante dell’arte e per questo fa parte del mio mondo da sempre.

Mi laureo in storia dell’arte, sono affascinata dai grandi artisti e studio tutt’oggi l’arte nei suoi differenti aspetti. Durante gli studi universitari ho frequentato dei corsi sull’acquerello e varie tecniche pittoriche.

Il tavolo da lavoro di Giada con delle illustrazioni

MomArte: E come si è evoluto fino ad oggi? Come è oggi il tuo rapporto con questo mondo?

Attualmente seguo e mi confronto spesso con chi lavora in questo campo per rimanere aggiornata sui recenti sviluppi di comune interesse.

Partecipo a workshop e concorsi di illustrazione e, quando posso, visito mostre d’arte. Inoltre, il dover seguire le diverse fasi del mio lavoro, a partire dalla produzione artistica fino alla scelta della carta in tipografia, mi dà sempre l’occasione di conoscere nuove cose e di vivere esperienze da cui cerco di trarre sempre la possibilità di migliorare.

Una vaso di fiori ad acquerello

Il tavolo da lavoro di Giada

MomArte: Raccontaci qualche risultato raggiunto o avvenimento che ti rende particolarmente fiera o felice del percorso fatto finora.

Sono sempre entusiasta nel vedere i miei lavori diventare complementi d’arredo. In particolare la serie dello Zodiaco mi ha dato molte soddisfazioni.

Cerco di curare ogni mio progetto e, come spesso accade, idee nuove prendono vita spontaneamente durante il lavoro. La creatività fiorisce quando sei immersa in ciò che ti piace.

Ultimamente mi sono dedicata alla creazione di tutorial su diverse tecniche artistiche. Questo tipo di approccio riflette molto la mia preparazione accademica e trovo soddisfazione ad incoraggiare chi ama l’arte a compiere i primi passi per dipingere.

alcune delle illustrazioni di Giada

MomArte: Quale è la tua “specializzazione”, la tecnica che preferisci e con cui lavori più frequentemente?

L’acquerello è tecnica che prediligo. Quella che maggiormente credo mi rappresenti soprattutto per la sua vivacità. Inoltre, ritrovo nell’acquerello quella libertà coloristica che mi permette di usare il colore spontaneamente.

MomArte: Visto che non si finisce mai di imparare, qualcosa che hai imparato o scoperto di recente?

E’ proprio vero! Ultimamente ho ripreso ad esercitarmi con il disegno libero su sketchbook, a volte sento l’esigenza di esprimere cosa mi ispira al momento senza preoccuparmi dell’impaginazione, per riprendere il contatto con il semplice disegno quello dove ci sei tu, i colori e il foglio bianco. Inoltre, ho ripreso ad utilizzare la tempera e sto riscoprendo molto volentieri anche questa tecnica su tela.

Le illustrazioni dello zodiaco di Giada

MomArte: Cosa consigli a chi inizia con la pittura o illustrazione e vorrebbe imparare?

Personalmente ho seguito una formazione accademica parallela ed ho sviluppato nel tempo uno stile che mi rappresentasse. L’arte è libertà di espressione e credo che bisogna seguire anche un po’ l’istinto in questo campo.

Ho dedicato diversi anni allo studio delle tecniche pittoriche per acquisire nuove competenze. Il principio che però credo valga nel mondo dell’arte è la passione. Se si ama quello che si fa si parte già avvantaggiati perché tutto avviene in modo più naturale.

Ogni cosa richiede tempo; certo, è importante l’esercitazione, lo studio e avere dei punti di riferimento e, soprattutto, non scoraggiarsi se i primi risultati non sono entusiasmanti.

Il leone di Giada della serie illustrazioni zodiaco

MomArte: Su cosa stai lavorando ora e quali sono i tuoi progetti futuri?

Attualmente sto lavorando a delle tavole di diverse dimensioni per una piccola mostra che ho in progetto di realizzare. Svolgo diverse pubblicazioni nel settore e, tra i mie progetti futuri, c’è quello di riuscire a pubblicare una guida sull’acquerello. Un piccolo sogno nel cassetto!

Un fiore disegnato da Giada

MomArte: Dove possiamo trovarti per seguirti? Facebook, Instagram, Youtube? Corsi dal vivo?

Trovate i miei profili su Instagram e Facebook, e sul sito www.giadadivitart.webnode.it. Lì troverete i miei ultimi lavori e il blog aggiornato con i tutorial sull’acquerello.

Sono in calendario dei workshop che terrò nella mia città. Per chi invece vuole è possibile acquistare i miei lavori sullo shop ETSY: GiadaDiVitaArt.

MomArte: Fai una lista di 3 prodotti che trovi nel catalogo di MomArte che ami particolarmente e che consiglieresti ai nostri amici Artisti e per quale motivo.

Soltanto tre? Tanto per iniziare ho sempre adorato le valigette di legno, quindi, per chi ama l’acquerello come me, e non dovesse averne ancora una, io consiglierei l’elegante set in legno della Schimincke Acquerello Horadam, che è un’idea perfetta come regalo nelle grandi occasioni!

Un altro prodotto, tra gli ultimi arrivati che trovo molto originale, è il Kit di Acquerelli Iridescenti Vang Gogh e, infine, mi ha molto ispirato anche il Kit di Pennelli Feltracco della Tintoretto.

Posso dire che da Momarte c’è un’accurata selezione di prodotti e l’imbarazzo della scelta!

Articolo scritto da:

Fondatore del progetto MomArte, appassionato di pittura e Belle Arti a 360 gradi, completamente autodidatta e felice di essere un "eterno studente" (d'altronde non si finisce mai di imparare, no?). Amo scrivere articoli dove parlo delle tecniche pittoriche e dei materiali per dipingere. Se hai qualche domanda scrivimi e sarò felice di risponderti, oppure scopri di più su di noi!

Leave A Comment