7 matite in grafite che devi assolutamente provare

  • View Larger Image

Nel mondo delle Belle Arti, le matite in grafite sono senza dubbio uno degli strumenti imprescindibili per disegnatrici e disegnatori. Con questo approfondimento vogliamo farti scoprire 7 diverse matite in grafite da provare assolutamente. Che tu sia esperta o esperto, oppure un semplice arista amatoriale, siamo certi che la selezione saprà soddisfare le tue esigenze.

Scopriamo insieme le 7 matite in grafite che devi assolutamente provare!

Una breve introduzione alle matite in grafite

Le matite in grafite sono uno strumento essenziale all’interno dell’arsenale di artiste e artisti, sia che si tratti di professionisti che di aspiranti creativi.

Questi semplici strumenti, composti tipicamente da grafite e argilla, sono in grado di trasformare un foglio bianco in un vero e proprio capolavoro, con pochi semplici tratti. Come forse saprai esistono diverse tipologie di mina, che possono essere scelte e impiegate per lavori di diversa tipologia. Tendenzialmente la divisione generale che si può fare è la seguente:

  • Matite con mina H: le matite Hard, sono dure, secche e durevoli nel tempo. Permettono di realizzare disegni dai tratti precisi
  • Matite con mina B: matita black, è morbida, grassa, si consuma in fretta e lascia un segno nero, non facile da cancellare.
  • Matite con mina F e HB: queste due mine si posizionano a metà tra la B e la H, si tratta di Fine Point (F) e Hard Black (HB)

È molto importante conoscere questa differenza, il grado di durezza e la qualità del nucleo influenzano in maniera significativa la riuscita del disegno finale.

Perché utilizzare matite in grafite di qualità?

Utilizzare matite in grafite di qualità, non deve essere un optional, ma un requisito fondamentale per chi ambisce a trasformare in opere super dettagliate le proprie idee. Le matite in grafite di qualità offrono vantaggi che le rendono indispensabili nel processo creativo.

La consistenza uniforme e la resistenza del nucleo permettono di ottenere linee fluide e precise, senza dover incorrere in improvvise interruzioni dovute alla rottura della mina o alla mancanza di pigmentazione. Utilizzare matite di qualità ti permette di concentrarti interamente sulla tua arte, senza alcun tipo di distrazione.

Le matite di alto livello si distinguono per la capacità di adattamento alle esigenze di artiste e artisti, consentendo di variare facilmente l’intensità del tratto o di ottener sfumature delicate con una semplice variazione di pressione sul foglio.

Infine, investire in matite di qualità significa investire nel proprio talento e nel proprio futuro artistico. Poiché queste matite offrono prestazioni superiori e risultati sorprendenti, ogni tratto diventa un passo verso il perfezionamento delle proprie abilità e il raggiungimento di nuovi traguardi artistici. In breve, utilizzare matite di alta qualità non è solo una scelta, ma una decisione che può fare la differenza tra un disegno ordinario e un’opera d’arte straordinaria.

X matite in grafite che dovresti provare

Nei prossimi paragrafi parleremo di diverse matite in grafite di qualità che, secondo noi, sono assolutamente da provare. Andiamo!

Lyra Art Design

La Lyra Art Design una matita con involucro in legno di cedro che avvolge una mina in grafite super fine, perfettamente centrata all’interno della cassa. Disponibile in diverse gradazione va dalla 9B, fino alla 6H.

La grafite è super resistente, per la sua realizzazione sono stati utilizzati materiali di qualità elevata che le permettono di durare a lungo e di non essere temperata frequentemente. L’utilizzo favorisce tratti nitidi e puliti, si consiglia l’uso delle gradazioni più alte per tavole tecniche e per carta liscia, mentre le gradazioni più morbide sono perfette per disegno artistico e schizzi preparatori, ottime su carta ruvida e semi ruvida.

Castell 9000 Faber-Castell

La Castell 9000 è adatta a qualsiasi tipologia di artista, sopratutto per chi ama cimentarsi con il ritratto in bianco e nero. La matita è stata lanciata sul mercato nel 1905 da Alexander von Faber-Castell e presenta 16 diverse gradazioni di durezza, che la rendono estremamente versatile.

La matita è interamente rivestita dal colore verde foresta tipico di Faber-Castell, la vernice utilizzata è ecologia e a base d’acqua. La forma del corpo è esagonale con rifiniture eleganti in color oro. La Castell 9000 è prodotta con il sistema SV, un procedimento che prevede che l’intera lunghezza della mina sia incollata al corpo di legno, favorendone la resistenza agli urti e limitandone le rotture.

Grafwood Caran d’Ache

Le Grafwood Caran d’Ache rappresentano una soluzione premium nel mondo delle matite in grafite. Si tratta di un prodotto in grado di dare un tocco di unicità ai disegni, con tratti precisi e ombreggiature uniche.

La matita è disponibile in 15 diverse gradazioni, in particolare le 9B, 7B, 5B e 3B sono caratterizzate da una grafite extra-fine che permette di scurire in modo uniforme superfici di grandi dimensioni, assicurando un tratto regolare e intenso. Le gradazioni HB, F e H, anche loro caratterizzate da una mina fine, sono ideali per tratteggi e sovrapposizioni. Infine la 2H, 3H e 4H rappresentano la soluzione perfetta per il disegno di linee sottili ed ultrasottili con un tratto intenso e regolare.

Il corpo delle Grafwood è verniciato in base al grado della grafite. Il corpo della matita dal grado più duro, ovvero il più leggero, è caratterizzato da un grigio pallido, molto vicino all’argento. La canna della matita dalla grafite più morbida, ovvero più scura, è colorata di nero.

Il corpo della matita è di 8mm e racchiude una mina in grafite di 3.8mm. Il tratto scorre alla perfezione, risultando liscio e burroso. Per ottenere un’ottima ombreggiatura con le Grafwood Caran d’Ache non è necessario uno sforzo elevato. Questo anche con le gradazioni più dure, come per esempio la 2H, dove sfumare il tono in maniera uniforme è estremamente facile, basta prestare un poco di attenzione alla pressione esercitata.

Technalo Caran d’Ache

Le Technalo di Caran d’Ache sono matite in grafite acquerellabili, con corpo esagonale in legno di cedro e mina dal diametro di 3mm. L’idrosolubilità è sicuramente una caratteristica molto importante, sul mercato è infatti molto difficile trovare matite in grafite completamente acquerellabili e di qualità così elevata.

Oltre alla versione classica, disponibile in 3 diverse gradazioni, ne esiste anche una chiamata RGB. Quest’ultime, dopo che vengono bagnate con acqua, rilasciano pigmenti colorati racchiusi nella grafie.

Non si tratta di veri e propri colori ma di sfumature percepibili, delicate e molto leggere. Una volta che il colore si sarà asciugato sarà possibile cogliere e percepire alla perfezione la tonalità, il blu è incredibilmente vibrante!

Mars® Lumograph® 100 Staedtler

Le Matite Lumograph® sono dotate di una mina che, grazie alla particolare formulazione, consente ad artiste e artisti di ottenere una lucentezza metallica in un’ampia varietà di grigi. Sono disponibili in ben 24 diverse gradazioni, tutte con mina resistente che evita facili rotture.

Il legno che avvolge la mina è certificato PEFC e proviene esclusivamente da foreste gestite in maniera sostenibile.

Matite in grafite Conté à Paris

Chiudiamo l’approfondimento con le matite di Conté à Paris. La matita in pura grafite, come ci dice il nome, è realizzata esclusivamente in grafite, senza involucro esterno.

Può essere temperata come una classica matita in grafite e la polvere può essere utilizzata per creare sfumature uniche. Il tratto è morbido, scorre bene sul supporto e può essere sfumato o cancellato con estrema facilità. Disponibile nelle seguenti gradazioni: HB, 2B, 4B e 6B.

La matita per schizzi è ottima se utilizzata per dettagli e precisione, è disponibile in numerose gradazioni. Lunghe e sottili, le matite Conté à Paris sono comode da impugnare e da usare, con una mina di 3mm che offre un controllo preciso su ogni tratto.

Articolo scritto da:

Federico è appassionato di scrittura, di arte e di sport. Su MomArte si occupa della realizzazione degli articoli e dei rapporti con gli Artisti con cui collaboriamo!

Leave A Comment