Recensione dei colori a olio Artisan Winsor&Newton

  • View Larger Image

Nell’universo della pittura, i colori a olio Artisan sono un prodotto unico. Realizzati da uno dei giganti dell’industria artistica, Winsor&Newton, questi colori a olio miscibili con acqua fondono la tradizione con l’innovazione moderna.

In questo articolo, esploreremo l’incantevole connubio tra arte e innovazione, scoprendo come questa linea di colori trasformi la tela in un palcoscenico di creatività senza compromessi. Pronti a tuffarvi in un mondo di colori senza limiti? Benvenuti nell’universo affascinante dei colori a olio Artisan di Winsor&Newton.

Quali sono le caratteristiche dei colori a olio Artisan Winsor&Newton

Gli Artisan si distinguono come autentici colori a olio e conservano tutte le caratteristiche di lavorabilità tipiche della pittura ad olio tradizionale. Questa fedeltà alle radici della pittura a olio offre ad artiste e artisti la libertà creativa di esplorare le possibilità di questa tecnica millenaria, arricchendo il loro processo creativo con una gamma di caratteristiche che fondono l’eredità artistica con l’innovazione contemporanea.

Nei prossimi paragrafi analizzeremo singolarmente tutte le peculiarità che contribuiscono a rendere unici questi colori. Andiamo!

La formula

Winsor&Newton è conosciuta in tutto il mondo per l’elevata qualità dei suoi colori. La scelta delle materie prime, la formulazione e la fabbricazione dei colori Artisan riflettono tutta l’esperienza di questo brand e rappresentano un’assoluta eccellenza.

Esattamente come i colori a olio tradizionali, anche gli Artisan sono prodotti a partire da olio di lino e olio di cartamo. La principale differenza è che nel caso degli Artisan questi oli vengono modificati in modo da rendere i colori diluibili e miscibili con acqua. La formula è stata appositamente sviluppata in modo da donare ai colori estetica e proprietà d’uso analoghe ai comuni colori a olio.

Tutte le tonalità possono quindi essere diluite con acqua e i materiali utilizzati durante la sessione di pittura possono essere puliti con l’acqua stessa, rendendo l’utilizzo di solventi non più necessario.

La consistenza dei colori è particolarmente densa, questo grazie all’ottimo bilanciamento tra gli oli utilizzati e il pigmento. Si tratta sostanzialmente della consistenza tradizionale dei colori a olio e permette ad artiste e artisti di sperimentare con un’ampia varietà di tecniche.

I pigmenti

All’interno della gamma Artisan viene impiegata un’ampia varietà di pigmenti. L’attenzione e la cura con cui vengono scelti i pigmenti dona ai colori caratteritiche che li rendono unici e immediatamente riconoscibili. I pigmenti impiegati si riconoscono per elevata potenza, il che vuol dire che le tonalità della gamma hanno un eccezionale potere coprente, durano a lungo e possono coprire gli stati stesi in precedenza.

Molte tonalità all’interno della gamma vengono realizzate a pigmento singolo. Questo permette di ottenere colori brillanti e favorisce una miscelazione pulita. Nello specifico le tonalità a pigmento singolo sono:

  • Giallo Limone
  • Giallo Cadmio Chiaro
  • Tonalità Giallo Cadmio
  • Tonalità Arancio Cadmio
  • Rosso Cadmio Chiaro
  • Rosso Cadmio Medio
  • Rosso Cadmio Scuro
  • Rosa Permanente
  • Cremisi d’Alizarina Permanente
  • Magenta
  • Violetto Diossazina
  • Blu Ceruleo
  • Blu Cobalto
  • Oltremare Francese
  • Blu Ftalo (Tonalità rossa)
  • Blu Prussia
  • Verde Ftalo (tonalità gialla)
  • Verde Veronese
  • Verde Ftalo (Tonalità blu)
  • Giallo Ocra
  • Rosso Indiano
  • Terra d’Ombra Naturale
  • Nero Avorio
  • Nero Fumo

Winsor&Newton, durante il processo di produzione, seleziona il metodo di dispersione del pigmento più adatto a valorizzare l’opacità di ciascuno di essi. I colori opachi offrono potere coprente e aree di colore piatto, mentre quelli trasparenti donano profondità al dipinto.

I tempi di essiccazione

Come avviene anche per i colori a olio tradizionali, lo strato di colore risulta asciutto al tatto in un periodo di tempo che va dai 2 ai 12 giorni. Come forse già sai, i tempi di essiccazione dipendono dall’olio e dai pigmenti usati nella formula. Winsor&Newton prepara ogni singolo colore individualmente, questo permette di ottimizzare i tempi di essiccazione di tutte le tonalità della gamma, aiutando così artiste e artisti ad evitare di dover affrontare problematiche riguardanti la lenta asciugatura dei vari strati di colore.

A tal proposito, ecco la divisione delle tonalità della gamma secondo i tempi di asciugatura:

  • Essiccazione rapida (circa 2 giorni): Blu di Prussia e Terre d’Ombra
  • Essiccazione media (circa 5 giorni): Tonalità Cadmio, Blu Ftalo (Tonalità Rossa) Verdi Ftalo, Terre di Siena, Blu Oltremare Francese, Ossidi di Ferro Sintetici, Ocre, Bianco di Titanio, Bianco di Zinco, Nero Fumo e Nero Avorio
  • Essiccazione lenta (più di 5 giorni): Cadmi, Rosa Permanente (quinacridone), Cremisi di Alizarina Permanente.

    Ovviamente, i tempi di asciugatura possono essere ridotti utilizzando l’apposito medium.

    La permanenza

    Possiamo affermare in maniera convinta che artiste e artisti desiderano sempre che i propri colori siano permanenti. L’olio Artisan risponde pienamente a questa esigenza, tutte le tonalità della gamma sono classificate con le valutazioni di AA o A e sono raccomandate come permanenti all’interno dell’uso artistico.

    Come diluire i colori a olio Artisan

    Come accennato nel corso dell’approfondimento, esistono due vie per diluire correttamente gli Artisan. Possiamo utilizzare l’apposito diluente, che fa parte di una linea di medium interamente dedicati a questi colori, oppure impiegare dell’acqua.

    Se si decide di utilizzare l’acqua, la nostra raccomandazione è quella di non aggiungerne troppa. Una sua presenza eccessiva all’interno della miscela potrebbe portare a una perdita di adesione e di elasticità del colore. Con la giusta quantità d’acqua si ha un effetto diverso rispetto a quello che si ottiene mescolando la pittura ad olio con solvente o con oli tradizionali.

    Utilizzando l’apposito la scorrevolezza del colore aumenta ma meno di quanto avviene con l’acqua. Quest’ultima contribuisce a rendere i colori a olio Artisan molto fluidi.

    In sintesi, sia acqua che diluente possono essere usati per aumentare la scorrevolezza della pittura senza aggiungere grasso. Entrambi sono quindi adatti a creare strati di pittura magri, come per esempio il fondo e i primissimi livelli.

    Oltre alla scorrevolezza, contribuiscono ad aumentare la velocità di essiccazione della pittura. Utilizzando acqua il colore si asciugherà impiegando la metà del tempo rispetto a quando viene utilizzato il diluente, risultando il metodo più rapido per essiccarli.

    Su quale carta utilizzare i colori a olio Artisan

    Generalmente la superficie tradizionale per la pittura a olio è la tela, solitamente tesa sopra un telaio e sottoposta a imprimitura. Si hanno poi i cartoni telati che vengono generalmente utilizzati per la realizzazione di schizzi oppure da chi preferisce lavorare su un supporto maggiormente rigido.

    Certamente queste due tipologie di supporti sono ottime se utilizzate con i colori Artisan, nello specifico consigliamo tele o cartoni telati realizzati in 100% cotone e dotati di imprimitura acrilica.

    È possibile anche utilizzare della carta e, nello specifico, risulta adeguata anche la carta per acquerello. Un esempio potrebbe essere la Carta per Acquerello Professional di Winsor&Newton. L’importante è che, anche in questo caso, venga fatta una corretta imprimitura.

    Ovviamente, essendo veri e propri colori a olio, è perfetta anche la carta prodotta appositamente per questi colori. Per esempio:

    Con quali pennelli utilizzare i colori a olio Artisan

    Per quanto riguarda i pennelli il discorso è abbastanza semplice. Sono adatti i pennelli che vengono utilizzati tipicamente per la pittura ad olio, nello specifico ci sono tre diverse serie che ci sentiamo di consigliare:

    • Pennelli Professional Olio Winsor&Newton: si tratta di pennelli professionali di altissima qualità. Le setole sono sintetiche, mantengono inalterata la forma e sono estremamente facili da pulire. Il manico è lungo, scolpito ed ergonomico, garantisce un elevato comfort durante la sessione di pittura.
    • Pennelli Winton Winsor&Newton: ideali per tutte le tecniche dense, setola compatta caratterizzata da ottima elasticità e resistenza all’usura. Il manico è verniciato a caldo di colore verde con ben 5 strati di colore, caratteristica che permette al manico di non rovinarsi e di non sbiadire.
    • Pennelli Foundation Olio di Winsor&Newton: si tratta di pennelli in setola naturale che si contraddistinguono per l’eccezionale rapporto qualità prezzo. Perfetti per studenti, studentesse, pittrici e pittori alle prime armi ma, allo stesso tempo, anche per chi ha un po’ di esperienza e vuole sperimentare con un buon prodotto senza spendere una cifra importante.

    Per chi sono consigliati i colori Artisan?

    Dopo aver parlato delle caratteristiche, dei pennelli e della carta, è bene specificare per chi sono consigliati i colori a olio Artisan. I colori sono estremamente versatili, adatti quindi a una vasta gamma di artiste e artisti. In primis ci sentiamo di suggerirli per chi è particolarmente sensibile a solventi tradizionali, come per esempio acquaragia e trementina. L’utilizzo dell’olio Artisan assicura sessioni pittoriche più sicure e prive di odori sgradevoli.

    Sono anche un’ottima soluzione chi è solito dipingere in studi condivisi o in ambienti domestici, in cui l’accumulo del livello di solventi potrebbe provocare una concentrazione pericolosa di vapori e in generale un odore forte e sgradevole.

    Infine, sono eccezionali per chi ama sperimentare. Grazie alla gamma esclusiva di diluenti, oli e medium Artisan si ha la possibilità di spaziare tra svariate tecniche senza dover ricorrere all’olio di lino classico o a Liquin.

    Articolo scritto da:

    Federico è appassionato di scrittura, di arte e di sport. Su MomArte si occupa della realizzazione degli articoli e dei rapporti con gli Artisti con cui collaboriamo!

Leave A Comment