MomArte srls

I migliori acquerelli per dipingere

By |2019-11-05T08:02:41+01:0029 Ottobre 2019|Recensioni|0 Comments

Non ci sono solo i pittori alle prime armi a domandarsi quali sono i migliori acquerelli per dipingere.

Uno chef cambia ingredienti, cambia le pentole, cambia le preparazioni.
Un runner cambia le scarpe, cambia il passo, cambia il tipo di percorso.

E l’acquerellista?
Beh, l’acquerellista cambia i soggetti, prova dei nuovi pennelli, seleziona di volta in volta la carta o la tela migliore e, ovviamente, sperimenta diversi colori.

Anche chi è decisamente padrone di questa tecnica è spesso alla ricerca di un set di tinte capace di impreziosire ancora di più il suo lavoro.

Ogni brand ed ogni linea, infatti, sono contraddistinti da caratteristiche differenti, e non è dunque facile definire in assoluto quali sono i migliori acquerelli per dipingere.

Tubetti di acquerello su tavolozza per miscelare coloire

Gli acquerelli sono disponibili in tantissime tinte e tonalità. Basta miscelarli con dell’acqua ed otterrai colori straordinari!

Come scegliere i migliori acquerelli professionali?

In questo articolo cercheremo di dare una risposta quanto più possibile oggettiva alla domanda: come scegliere i migliori acquerelli professionali?

Ci rivolgiamo sia agli acquerellisti in erba, sia a quelli per i quali questa tecnica non ha quasi più segreti.

Gli apprendisti ed i professionisti dovrebbero puntare non diciamo agli stessi identici colori, ma perlomeno alla medesima gamma: al di sotto di questa categoria, infatti, ci sono solamente gli acquerelli per bambini, che più che dei materiali per le Belle arti, sono dei giocattoli.

Resta però da capire, tra i colori della più alta qualità, quali siano i migliori acquerelli per dipingere: oggi daremo per l’appunto una risposta a questa domanda!

Le caratteristiche dei migliori acquerelli

Dedichiamo questo paragrafo a chi ha ancora poca confidenza con i colori ad acquerello.

Bisogna infatti sottolineare che questi colori, cioè gli acquerelli, si discostano parecchio – e per molti motivi – da tutte le altre vernici e pitture che si possono trovare in un negozio per le Belle arti come il nostro, ovvero dai colori a olio, dalle tempere e dagli acrilici.

Difficilmente una persona che cerca una tinta altamente coprente e densa potrà mai capire quali sono i migliori acquerelli per dipingere: caratteristica peculiare di questa pittura è infatti la sua trasparenza.

Ma non è certo tutto qui.
Gli acquerelli garantiscono anche una buona immediatezza espressiva, e sono i colori prediletti di chi ama fare veloci schizzi.

Liquidi e luminosi, questi colori attraggono molte persone per la presunta semplicità di utilizzo.
Dopo poche pennellate, però, ci si rende presto conto che per raggiungere dei risultati soddisfacenti sono necessarie una mano fluida e una certa maestria, cose che si guadagnano solo con l’esperienza e con l’esercizio.

Ma non vogliamo certo spaventare gli apprendisti!
Del resto, se sei alla ricerca dei migliori acquerelli per dipingere, sei già sulla buona strada.

Se sei alla ricerca di tutte le informazioni necessarie per “lanciarti” nel fantastico mondo degli acquerelli, ti consiglio di leggere la guida che ho scritto su come iniziare a dipingere con gli acquerelli.
Troverai molte delle informazioni qui riportate, ma non solo: ti parlerò di carta, pennelli e particolarità della pittura ad acquerello.

Tavolozze per miscelare gli acquerelli

Le tavolozze in ceramica sono delle pratiche alleate per miscelare e preparare i colori. In alternativa basta usare un semplice piatto!

Il prezzo giusto per un set di acquerelli

Se sei un acquerellista, sono sicuro che anche tu guardi con orrore a certe marche di acquerelli vendute nelle edicole, nei supermercati, nei grandi magazzini e via dicendo.

Parliamo di quelle confezioni di acquerelli che vengono definiti ‘scolastici’ (spesso per non usare aggettivi di gran lunga peggiori) che non hanno alcuna pretesa, e che non dovrebbero mai e poi mai essere acquistati da una persona che vuole imparare seriamente la tecnica dell’acquerello, divertirsi e arrivare a dei risultati soddisfacenti.

Intendiamoci, non vogliamo certo dire che un acquerellista in erba deve acquistare i più costosi acquerelli presenti sul mercato.
Ma questo non significa nemmeno acquistare il peggio del peggio.

Un indice immediato della qualità dei colori ad acquerello è, in linea generale, il loro prezzo: la regola è quella di diffidare sempre e comunque delle confezioni di acquerello al di sotto dei 10 euro o che offrono troppi colori in rapporto al prezzo totale.

Da lì in su, invece, si inizia a ragionare: una persona che si avvicina per la prima volta al mondo degli acquerelli potrebbe cominciare con un set di qualità media, che talvolta, scontati (nel caso dei set da 12 pezzi) si possono trovare anche tra i 10 e i 12 euro.

Se si vuole parlare dei migliori acquerelli per dipingere, però, difficilmente si può restare al di sotto dei 20/30 euro per set, per arrivare ben oltre ai 50 euro le confezioni di acquerelli di qualità più alta.

Vediamo, ora, quelli che sono a nostro avviso i migliori acquerelli per dipingere.

I migliori colori acquerello: due marchi da provare assolutamente

A differenza di quanto abbiamo fatto nell’articolo dedicato ai migliori colori acrilici, in cui abbiamo elencato una lunga serie di marchi, qui, in questo post dedicato ai migliori acquerelli per dipingere, vogliamo indicare solamente 2 brand (più uno).

Questo non vuol certo dire che tutti gli altri marchi presenti sul nostro sito siano mediocri.
Assolutamente no: tutti gli acquerelli selezionato e inseriti nel nostro e-commerce di prodotti per l’arte sono di qualità alta, e non possono deludere né il neofita né il maestro.

Abbiamo però deciso di selezionare solo dei marchi che, a nostro avvisano, staccano gli altri in modo piuttosto marcato: per la qualità dei colori, per il rapporto qualità/prezzo, per l’apprezzamento a livello internazionale e duraturo nel tempo, per la continua ricerca di una resa migliore… insomma, se stai cercando i migliori acquerelli per dipingere, questi sono i marchi che devi assolutamente provare.

Nota bene: questa lista potrebbe evolvere nel corso del tempo, proprio come evolve la selezione di prodotti disponibile sul nostro ecommerce.

Parliamo prima di tutto degli acquerelli Schmincke e degli acquerelli Winsor&Newton.

Gli acquerelli Horadam Schmincke

Acquerelli Horadam Schmincke nei vari formati

Gli acquerelli Horadam Schmincke sono disponibili nel formato: mezzo godet, godet, tubetto 5ml e tubetto 15ml

In generale i migliori acquerelli per dipingere sono luminosi e vivaci grazie all’elevata pigmentazione.
Ed è così che sono gli acquerelli Schmincke, brillanti come pochi altri.

Certo, non si può dire che questi siano dei colori economici, ma stiamo pur sempre parlando dei migliori colori ad acquerello in circolazione!

Se è vero che ognuno di noi ha un sogno, certamente quello dell’acquerellista è quello di possedere uno dei set in legno di acquerelli Schmincke, dei veri e propri portagioie d’alta classe che, al posto dei gioielli, hanno tutti i godet di cui si può avere bisogno!

Gli acquerelli Horadam sono disponibili in 140 tonalità, nei formati da mezzo godet, godet, tubetto da 5ml e tubetto da 15ml.

Sono probabilmente i nostri preferiti, tra quelli che abbiamo disponibili.
La loro qualità è indiscutibile ed è frutto di una tradizione che dura da moltissimi anni e da un processo produttivo preciso ed attento.

Una piccola curiosità: sai perché si chiamano Horadam? In onore di uno dei due fondatori della marca Schmincke, Josef Horadam.

Vai agli acquerelli Horadam Schmincke!

Gli acquerelli Winsor&Newton

Acquerelli Professional Water Colours Winsor&Newton nei vari formati

Gli acquerelli Professional Water Colours Winsor&Newton sono disponibili nei formati: mezzo godet, tubetto 5ml e tubetto 37ml.

Altro marchio da non perdere quando si tratta di acquerelli è, come anticipato, Winsor&Newton.

Oggi voglio parlarti di due differenti linee prodotte da questo marchio: gli acquerelli professionali Professional Water Colours e gli acquerelli della serie Cotman

I Professional Water Colours sono la serie di punta e si rivolgono appunto ai professionisti.
Sono disponibili in 109 colori, nei formati mezzo godet, tubetto 5ml e tubetto 37ml.

Ti basterà fare qualche ricerca, sia sul web che su Instagram, per scoprire quanti artisti in giro per il mondo usano questi acquerelli per le loro creazioni. La loro brillantezza e la finitura trasparente non ti deluderanno!

In alternativa Winsor&Newton propone la serie Cotman.
I cotman sono acquerelli pensati per chi vuole dipingere con un acquerello affidabile e di qualità risparmiando però un pochettino sull’acquisto.

Infatti sono disponibili sia in formato sfuso, ma esistono moltissimi set e kit già pronti con varie combinazioni di colori, pensati per soddisfare tutte le richieste dei pittori in erba: set con i colori essenziali, kit da viaggio, set minimalisti, selezioni di 48 colori,…

Insomma, se stai iniziando e non vuoi spendere una fortuna, gli acquerelli Cotman Winsor&Newton sono un’ottima scelta!

Scopri gli acquerelli Winsor&Newton Professional Water Colours!

Inizia a dipingere subito con gli acquerelli!

Nel dubbio, quindi, ti proponiamo di provare uno di questi due marchi.
Li hai già provati e vuoi variare? Il terzo di questa classifica – se di classifica si vuol parlare – è sicuramente l’acquerello Maimeri Blu Superiore: con questa linea la storica azienda italiana ha infatti prodotto dei colori da veri professionisti!

Info sull'autore:

Fondatore del progetto MomArte, appassionato di pittura e Belle Arti a 360 gradi, completamente autodidatta e felice di essere un "eterno studente" (d'altronde non si finisce mai di imparare, no?). Amo scrivere articoli dove parlo delle tecniche pittoriche e dei materiali per dipingere. Se hai qualche domanda scrivimi e sarò felice di risponderti, oppure scopri di più su di noi!

Leave A Comment