MomArte srls

Recensione dei Colori Acrilici Flashe Lefranc Bourgeois

  • View Larger Image

Bentornati sulle pagine del nostro Blog! Oggi vi proporremo una nuovissima recensione sui, Colori Acrilici Vinilici Flashe prodotti dall’azienda francese Lefranc Bourgeois.

Il marchio francese, ormai super conosciuto da artisti di tutto il mondo, nasce vicino alle rive della Senna, quando, Charles Laclef, antenato della famiglia Lefranc, conobbe Jean Siméon Chardin, pittore francese del settecento. Da sempre Lefranc si contraddistingue per prodotti innovativi, realizzati con estrema cura e ricchi di tradizione.

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche e le peculiarità dei Colori Acrilici Flashe!

La storia dei Colori Acrilici Vinilici Flashe

La storia di questi fantastici colori è direttamente collegata ad uno degli artisti più importanti e conosciuti del ‘900, stiamo parlando di Victor Vasarely. Il Pittore ungherese, naturalizzato francese, fu uno dei fondatori del famoso movimento artistico dell’Optical Art.

Già negli anni ’50 e ’70 diversi artisti italiani iniziarono ad utilizzare dei colori stemperati in emulsione vinilica. Uno di questi fu Afro Basaldella che, tornato da un viaggio negli Stati Uniti, iniziò a sperimentare proprio con i colori vinilici.

I Colori Acrilici Flashe sono stati lanciati per la prima volta sul mercato nel 1954, rivoluzionando così il mondo della pittura acrilica.

La produzione degli acrilici Flashe: la formula

Come abbiamo già detto, i colori acrilici Flashe rappresentano una pittura a base vinilica che si caratterizza per opacità ed elevato potere coprente. Nello specifico la sua formula presenta due grandi elementi, ovvero: un legante a base di resina vinilica in soluzione acquosa e, ovviamente, il pigmento in polvere.

Come puoi notare dalla foto, i pigmenti utilizzati all’interno della formula sono esclusivamente di alta qualità, in grado di assicurare un altissimo livello di purezza, garantendo colori radiosi, una miscelazione ottimale e una lunga durata nel tempo. Il modo con cui l’azienda francese tratta i pigmenti conferisce ai Flashe una luminosità unica, i colori infatti sembrano brillare.

Quali sono le caratteristiche dei colori acrilici Flashe?

I Flashe presentano diverse caratteristiche interessanti, riguardanti sia le loro proprietà che i diversi supporti e metodi che gli artisti possono utilizzare per poter procedere alla loro applicazione. In questo paragrafo proveremo a descriverle tutte, andiamo!

Una texture particolare

La texture di questi colori fornisce agli occhi dell’artista e di chi guarda l’opera, una sensazione di cremosità unica, caratteristica che consente ai pittori di sperimentare diverse tecniche. Questa sensazione di cremosità è data da una texture morbida ed estremamente elastica che, allo stesso tempo, fornisce un film pittorico particolarmente forte.

Questa peculiarità assicura un buon potere coprente, sopratutto se vengono utilizzati i colori opachi, risultando quindi un ottimo fondo per colori ad olio e per colori acrilici.

Finitura unica e solida

Grazie alle peculiarità della formula, la finitura dei colori acrilici Flashe è vellutata e particolarmente stabile. Viene considerata unica dagli artisti unica, infatti l’emulsione di resina vinilica, combinata con pigmenti di altissima qualità, la rende una caratteristica difficilmente riscontrabile in altre vernici presenti sul mercato. Questi colori acrilici possono essere diluiti e, nonostante ciò, non rompono il proprio film pittorico

I Flashe sono particolarmente resistenti nel tempo. Essi sono infatti in grado di mantenere l’intensità originale del pigmento, caratteristica ce li differenzia dai classici colori a base di resina acrilica che, con il passare degli anni, possono perdere la vivacità originale. I colori non vengono alterati dalla luce, i toni infatti sembrano identici se ammirati da qualsiasi angolazione. Quest’ultima peculiarità consente ai Flashe di essere la vernice ideale per trasferire l’opera dall’analogico al digitale, scannerizzandola, oppure utilizzando un proiettore pensato appositamente per l’arte digitale.

Possono essere utilizzati su molteplici supporti

Un’altra caratteristica molto importante di questi colori acrilici è la loro capacità di essere adatti a svariati supporti. I colori sono ultra aderenti e stabili al 100% nel tempo. Questo li differenzia dalle tradizionali vernici acriliche che riscontrano delle difficoltà se applicate su plastica o vetro, staccandosi dopo l’asciugatura. I colori possono essere applicati direttamente, senza primer, su superfici come legno, tessuto, pelle, metallo, carta e polistirolo, garantendo una finitura uniforme che si mantiene identica su tutte le superfici elencate.

Noi di MomArte abbiamo avuto modo di provare i Colori Acrilici Flashe e possiamo consigliare il loro utilizzo sul Blocco Studio Acrilico di Lefranc. Questo supporto si contraddistingue per una grana fine simil tela e per una grammatura di 190 gr/mq. I blocchi sono disponibili nei due formati A3 e A4, tutti e due composti da 15 fogli di colore bianco brillante.

Le tonalità dei Colori Acrilici Flashe

La palette di colori della gamma Flashe è stata di recente rivista e sono stati aggiunti nuovi colori. Questa modifica è stata effettuata per regalare agli artisti un buon equilibrio, in grado di soddisfare le esigenze di tutti.

All’interno della gamma troviamo 47 colori coprenti, 21 colori semiopachi e 8 colori trasparenti, per un totale di 76 tonalità. All’interno di esse possiamo trovare ben 38 colori a pigmento singolo, caratteristica sempre molto apprezzata dagli artisti!

Molto apprezzati dai pittori sono le tonalità fluorescenti, ne possiamo trovare 6 all’interno della gamma, e quelle iridescenti, ne sono presenti 12 tonalità. I colori fluo si caratterizzano per una saturazione molto luminosa e, se lasciati al buio, forniscono un effetto davvero vibrante. Le tonalità iridescenti invece vengono prodotte grazie a pigmenti particolari che forniscono un effetto metallico.

Siamo giunti al termine della nostra breve recensione su questi fantastici colori, speriamo di aver suscitato un po’ di curiosità riguardo il fantastico mondo dei colori vinilici e non vediamo l’ora di poter dare uno sguardo alle tue opere! Se se interessato a vedere meglio la resa di questi colori ti consigliamo di dare uno sguardo al nostro video YouTube, li abbiamo testati e possiamo dire che sono davvero unici!

Articolo scritto da:

Federico è appassionato di scrittura, di arte e di sport. Su MomArte si occupa della realizzazione degli articoli e dei rapporti con gli Artisti con cui collaboriamo!

Leave A Comment