MomArte srls

Realizzare un lettering con i prodotti Sakura

  • View Larger Image

Eccoci con un’altra guida riguardante il lettering e l’illustrazione! Con questo tutorial spiegheremo passo dopo passo come realizzare un fantastico lettering, grazie ai prodotti Sakura of America.

Buona lettura!

I materiali utilizzati in questa guida

Per realizzare questo lettering utilizzeremo diversi prodotti Sakura of America. Il brand americano è conosciuto in tutto il mondo per essere uno dei punti di riferimento quando si parla di pennarelli per lettering, illustrazione, scrittura, disegno e calligrafia.

Nello specifico, grandi protagonisti del nostro tutorial, saranno i Pennarelli Sakura Pigma Brush Pen, un prodotto fantastico e realizzato appositamente per lettering e illustrazione. Come è facilmente intuibile dal nome, si tratta di pennarelli con punta a pennello, decisamente molto sottile. La caratteristica principale riguarda l’inchiostro, esso non cola sulla carta ed è in grado di asciugarsi molto velocemente. Il pennarello è caratterizzato dal classico stile Sakura, estremamente semplice ma, allo stesso tempo, affascinante.

Tutto quello che ci servirà per il lavoro di oggi è:

  • Sakura Manga Paper 250 gr
  • Pennarelli Sakura Pigma Brush Pen
  • Pennarello Sakura Pen Touch Punta Fine Bianco
  • Pennarello grigio chiaro con punta a pennello
  • Pennarello grigio chiaro con punta fine
  • Pennello per acquerello punta tonda misura 5
  • Tavolozza
  • Matita in grafite (H o HB)

Qual’è l’obiettivo di questo tutorial

Ultimamente sempre più artisti si stanno affacciando per la prima volta al mondo del lettering. Con questa guida l’intento è quello di spiegare, in maniera dettagliata e passo dopo passo, come realizzare un lettering.

Questo tutorial rappresenta quindi un buon punto di partenza per gli artisti alle prime armi ma, allo stesso tempo, è un’ottima opportunità per chi vuole affinare la propria tecnica oppure per chi cerca ispirazione riguardo il prossimo lavoro da realizzare.

Partiamo!

Realizzare un lettering con i prodotti Sakura of America

Prima di iniziare con la spiegazione passo dopo passo di questa guida, vogliamo darti un paio di consigli. Per prima cosa dovrai preparare tutto il materiale necessario e, in particolare, dovrai scegliere la frase/parola da rappresentare. Noi, influenzati dalla primavera e dai suoi colori vivaci, abbiamo deciso di raffigurare:”Ai fiori non puoi chiedere di non sbocciare”.

Una volta scelta la frase, o la parola, è arrivato il momento di scegliere i colori protagonisti del lettering. Noi abbiamo optato per colori vivaci e luminosi, nello specifico: Arancione, Blu e Verde.

Passaggio 1: Preparare il foglio

Una volta decisa la frase, o la scritta, da voler mettere in evidenza, si parte con la preparazione del foglio.

Tramite una matita in grafite dovrai segnare il centro e le varie righe con diverse spaziature. Questo servirà come “guida” per la realizzazione della frase, il consiglio è quello di utilizzare una matita dalla mina più dura, come per esempio una H oppure una HB.

Passaggio 2: Realizzare lo schizzo della frase a matita

Una volta preparato il foglio di lavoro, possiamo passare al secondo step.

Utilizzando la stessa matita di prima, realizziamo lo schizzo della nostra scritta. È molto importante essere precisi e, soprattutto, non tracciare un segno troppo pesante ma bensì leggero.

Passaggio 3: Realizzare la base del lettering con il pennarello grigio

Una volta realizzati i preparativi con la matita in grafite, è arrivato il momento di creare la nostra base tramite i due pennarelli grigi. Come abbiamo accennato prima nell’elenco dei materiali, l’ideale è avere un pennarello dalla punta pennello e un pennarello dalla punta fine. Sul nostro e-commerce puoi trovare pennarelli caratterizzati da una doppia punta, perfetti per questo lettering!

Per eseguire questo step, basterà cancellare lievemente il segno tracciato con la matita e, successivamente, ripassare il tutto tramite il pennarello.

Le parole che compongono la frase vengono realizzate in due modi diversi: le parole chiave vengono scritte in corsivo, tramite il pennarello con la punta pennello, mentre le restanti vengono scritte in stampatello, tramite il pennarello a punta fine. Nel nostro caso le parole: fiori, chiedere e sbocciare, sono state realizzate in corsivo. Le parole: ai, non puoi e di non, sono state invece scritte in stampatello.

Una volta terminato questo passaggio, potrai cancellare tutti i segni a matita realizzati in precedenza.

Passaggio 4: Preparare i colori protagonisti del lettering

Completate le fasi di preparazione, possiamo iniziare a pensare ai colori da utilizzare. In questo step i grandi protagonisti saranno i Pennarelli Sakura Pigma Brush Pen. Ovviamente la scelta delle tonalità da utilizzare spetta a te, noi abbiamo optato per: Arancione, Blu e Verde.

Una volta scelti i colori, prendiamo i Brush Pen Sakura e stendiamo il colore su una superficie liscia in modo da poterli acquerellare, il nostro consiglio è quello di utilizzare una comoda tavolozza in plastica. Stendendo i colori sarà possibile ottenere tonalità tenui e risulterà più facile raggiungere le sfumature desiderate.

Volendo potresti stendere direttamente il colore con i Brush Pen sul foglio e, successivamente, sfumare con l’acqua e il pennello. In questo modo otterrai dei colori più accesi ma leggermente più difficili da controllare.

Passaggio 5: Acquerellare le parole

Decisi e preparati i colori, possiamo passare ad acquerellare la scritta. In questo passaggio dovrai munirti di pennello, preferibilmente pensato appositamente per gli acquerelli. Il consiglio è quello di partire dalle parole più grandi, anche se non c’è una regola o un ordine preciso da dover seguire.

Per acquerellare le parole sarà necessario aggiungere un po’ di acqua ai colori stesi sul piattino, questo consentirà di diluirli leggermente. Fatto ciò, partiamo a colorare la porzione di lettera in cui il colore sarà più saturo, per poi andare piano piano a sfumarlo e farlo diventare quasi trasparente. Successivamente, cambiamo colore e partiamo dal punto in cui si incontra con il precedente. Ora, a differenza di prima, dovremo partire con un colore estremamente chiaro per poi mano a mano andare a scurirlo; e così via.

Una volta terminate le parole più grandi, scritte in corsivo, passiamo alle parole leggermente più piccole, realizzate in stampatello.

Passaggio 6: Realizzare le ombre

Finito il passaggio relativo agli acquerelli, passiamo ad aggiungere le ombre.

La prima cosa è scegliere i punti luce, ovvero immaginarsi da dove possa provenire la luce sulla nostra scritta. Una volta presa questa decisione, dalla parte opposta, realizziamo le ombre su tutte le parole, tramite la Brush Pen grigia. Le ombre possono anche essere realizzate colorate, ma per questo lavoro, abbiamo deciso di realizzarle in grigio.

Dettaglio ravvicinato delle ombre

Passaggio 7: Il punto luce

Siamo ormai giunti all’ultimo step del nostro lettering. Terminate le ombre, passiamo ai punti luce. Per realizzarli dobbiamo seguire la luce immaginaria e utilizzare il Pennarello Pen Touch Fine Bianco.

Dettaglio dei punti luce


Articolo ed illustrazioni a cura della bravissima giuliaslettering, i suoi lavori sono incredibili!
Profilo Instagram: https://www.instagram.com/giuliaslettering

Articolo scritto da:

Federico è appassionato di scrittura, di arte e di sport. Su MomArte si occupa della realizzazione degli articoli e dei rapporti con gli Artisti con cui collaboriamo!

Leave A Comment