MomArte srls

Come disegnare la Fiat 500

  • View Larger Image Come disegnare la Fiat 500

La Fiat 500 è un’autovettura mitica, simbolo della rinascita economica dell’Italia nel dopoguerra.
Grazie al suo design semplice, simpatico e sbarazzino è entrata nel cuore di tutti gli italiani!

É riconosciuta come icona di stile a livello internazionale ed è ambasciatrice del design “Made in Italy” nel mondo, tant’è che recentemente è possibile ammirarla al MOMA di New York.

Per questi motivi l’abbiamo scelta come soggetto per la nostra prima guida dedicata al mondo del disegno di automobili. Oggi disegneremo insieme una fiat 500 usando matite e pennarelli!

Questo articolo è realizzato in collaborazione con il bravissimo Luca Zanfini@luca_car_drawings !

Il disegno finito con matite e pennarelli intorno

Disegna la mitica Fiat 500 con i pennarelli ProMarker

Lista dei materiali necessari per disegnare una fiat 500

Qui di seguito trovi la lista dei materiali che useremo in questo tutorial.
Lavoreremo con una tecnica mista, utilizzando sia pantoni che matite colorate.

Come pantoni (o pennarelli, per chi li chiama così) useremo i ProMarker della Winsor&Newton. Essi hanno una doppia punta, fine per i dettagli e a scalpello per ricoprire le aree più grandi, e sono perfetti per questo tipo di disegno poiché hanno un alto potere coprente. In più sono facilmente mescolabili tra di loro, cosa molto importante per ottenere sfumature lisce ed omogenee.

Le matite colorate Studio sono anch’esse Winsor&Newton. Ci serviranno per creare sfumature laddove con il pennarello non fosse possibile.

Le matite da schizzo utilizzate sono delle semplici matite in grafite nelle durezze 2B e HB.

Infine la carta, indovinate un po’ che marca ho usato? 😉 Esatto sempre la stessa !!
Si tratta di una carta molto leggera ( da 75g/m2 ), ma studiata appositamente per risaltare al meglio la vivacità dei colori Promarker. La trovi nei formati A4 e A3, personalmente preferisco usare il formato A3 per eseguire al meglio i dettagli, ma sei libero di scegliere il formato che più preferite.

Il disegno della 500 a matita

Benissimo, la prima cosa da fare è disegnare la nostra 500 con le matite in grafite.

Partiamo con un consiglio: non rimuovere subito il foglio dal blocco da disegno, io ho lavorato con il foglio ancora attaccato per avere una superficie più stabile ed evitare piegature. Attenzione a non esercitare però troppa pressione con le matite, per non segnare i fogli sottostanti.

Da dove parto con il disegno?
Personalmente preferisco partire dalle ruote per poi abbozzare la sagoma dell’auto. In questa fase uso la matita 2B, tenendo un tratto leggero.

Lo schizzo del disegno con matita 2b

Subito dopo aggiungo altri dettagli come i finestrini, la portiera, i fari…. o i cerchioni. In questo caso l’auto presenta dei cerchioni semplici da disegnare, pertanto tracceremo solamente 3 circonferenze per ruota.

Piccola premessa per quanto riguarda le proporzioni: il miglior consiglio che ti posso dare è quello di fare pratica, pratica e ancora pratica. All’inizio ti sembrerà un po’ frustrante, ma solo con il tempo noterete che i tuoi sforzi hanno dato i loro frutti!

Lo schizzo del disegno con matita 2H

Quando sarai soddisfatto della bozza eseguita con la matita più morbida, ripassa il tutto con la matita 2H. Aggiungi altri dettagli come gli interni, il tettuccio apribile, i paraurti e il cofano.

Ci siamo, la nostra 500 è pressochè pronta per un po’ di colore!
Prima però con i fineliner della Micron ( da 005 e 02 ) ripassiamo ruote, finestrini, targa e tettucio.

Perfetto! Ora sì che possiamo finalmente utilizzare i ProMarker!

Ripassiamo il disegno usando un liner nero

Iniziamo a colorare la Fiat 500

In questo primo step useremo i seguenti ProMarker: Nero (XB), Ice gray 4 (IG04), Storm Cloud (BG05), Berry Red (R665).

Iniziamo a stendere il Rosso sulla maggior parte della carrozzeria; usiamo la punta fine per tracciare il contorno mentre con la punta a scalpello diamo il colore. Stendi il colore con movimenti orizzontali da sinistra verso destra, in modo tale da coprire il tratto del passaggio del pennarello. Puoi anche dare più strati di colore: decidi in base a quanto sei soddisfatto del risultato ottenuto.

Dopodichè con il nero riempiamo i passaruota e la ruota anteriore, mentre con le due tonalità di grigio coloriamo le altre due ruote e l’ombra dell’auto.

Coloriamo la carrozzeria di rosso

Passaggio due: coloriamo le zone chiare con il rosa

Prendiamo il Rosa Antico (R346) e con la punta fine stendiamo il colore attorno ai finestrini, mentre con la punta a scalpello, sempre con lo stesso metodo, andiamo ad aggiungere colore nel resto della porta e sulla parte inferiore del cofano.

Per ottenere continuità nella stesura da una tonalità all’altra, ripassa con il rosa sulla parte già marcata con il rosso in precedenza, in modo da “amalgamare” le due due tonalità e evitare che si crei un effetto di distacco.
Il risultato migliore si avrà se il colore non è ancora completamente asciutto.

Infine con il Rosa Cocktail (R438) andiamo ad aggiungere colore sul resto del cofano.

Coloriamo le parti più chiare della carrozzeria

Passaggio tre: completiamo il frontale

Non ci resta che completare il frontale della nostra super 500!

Prendiamo il Rosso R666 e e stendiamolo sul frontale del nostro Cinquino; proseguiamo riprendendo il Rosa Antico R346 e riempiamo l’ultimo tratto che ci rimane.

Infine, per dare più “corpo” al cofano, prendiamo il Rosso Carmine R156 e ripassiamo il tratto che eravamo andati a coprire con il rosa cocktail.

Completiamo la parte frontale della carrozzeria

Passaggio quattro: gli interni ed i fari

È il momento di colorare glii interni e dei fari.
Prendiamo il Storm Cloud BG05 e ripassiamo i sedili, il tettuccio in tela ed il contorno dei finestrini.
Con il nero invece andiamo a colorare il volante e la parte sovrastante i sedili.

Infine prendiamo l’Ice Grey 1 (IG1) e stendiamo una base di colore sul paraurti, sui fari, sullo specchietto e sulle cornici cromate (cioè il finestrino anteriore e listello sottoporta).

Coloriamo gli interni ed i fari

Passaggio cinque: i cerchioni

L’ultimo step con i Promarker ci permetterà di completare i cerchioni.

Utilizzando l’Ice Gray 1 andiamo a colorare la coppa cromata, mentre con il Berry Red (R665) il restante del cerchione. Attenzione a lasciare la banda bianca attorno la ruota, tipica delle auto d’epoca !

Coloriamo i cerchioni

Usiamo le matite colorate: sfumature e dettagli finali

Finalmente possiamo usare le matite colorate. Esse ci serviranno per aggiungere i dettagli finali e donare ancora più carattere al nostro disegno !

Ruote e cerchioni:

Prendiamo il pastello nero ed aggiungiamo il battistrada ed alcuni dettagli sulla coppa cromata. Con il rosso invece ripassiamo il bordo del cerchio ed aggiungiamo volume marcandone alcuni tratti. Infine con il rosa aggiungiamo le sfumature. Ripetiamo lo stesso procedimento sulla ruota anteriore.


Ruote e cerchioni con matite colorate

Paraurti e fari:

Aggiugiamo delle sfumature sul paraurti con il nero, il verde ed il marroncino. Sempre con il nero eseguiamo delle linee circolari su fari e frecce e tracciamo il perimetro della portera e del cofano. Infine con il rosso coloriamo lo stemma e andiamo a riempire gli spazi vuoti che abbiamo lasciato con i ProMarker.


Paraurti e fari con matite colorate

Interni:

Per gli interni useremo esclusivamente la matita nera. Dobbiamo ricreare le striature dei sedili, qualche dettaglio sul tettuccio in tela e sullo specchietto.

Interni della macchina e matita nera

Sfumature sulla carrozzeria:

Siamo finalmente giunti all’ultimo passaggio !
Non ci resta che aggiungere gli ultimi dettagli sugli archi passaruota e sul cofano. Con il rosa andiamo a creare luci sotto ai finestrini, sul frontale e sul tetto.

Sfumature e matite colorate

Il disegno completo della tua 500!

Complimenti, il tuo bolide è pronto!
Come ti sembra il risultato? Sono sicuro che sarà fantastico.

Spero che questo tutorial ti sia piaciuto e che sia stato chiaro e facile da seguire.
Se hai dei consigli, delle domande o vuoi lasciarmi un messaggio, scrivilo pure qui sotto nei commenti.

A presto e viva la Fiat 500!

Il disegno finito con matite e pennarelli intorno


Articolo ed illustrazioni a cura del bravissimo Luca Zanfini. 🙂
Profilo Instagram: @luca_car_drawings

Articolo scritto da:

Fondatore del progetto MomArte, appassionato di pittura e Belle Arti a 360 gradi, completamente autodidatta e felice di essere un "eterno studente" (d'altronde non si finisce mai di imparare, no?). Amo scrivere articoli dove parlo delle tecniche pittoriche e dei materiali per dipingere. Se hai qualche domanda scrivimi e sarò felice di risponderti, oppure scopri di più su di noi!

Leave A Comment